IL 20 MAGGIO E' LA FESTA MONDIALE DELLE API: ECCO COME POSSIAMO RINGRA

Spedizione gratuita con 50 Euro di spesa, soddisfatti o rimborsati!

IL 20 MAGGIO E' LA FESTA MONDIALE DELLE API: ECCO COME POSSIAMO RINGRAZIARLE

Il 20 maggio 2021, si celebra la quarta giornata mondiale delle api. Noi di Apepak vogliamo partecipare a questa ricorrenza speciale ricordandovi quanto dobbiamo alle api e come possiamo aiutarle nel nostro quotidiano, con gesti semplici ma significativi!

Abbiamo spesso parlato di api, insetti impollinatori affascinanti e soprattutto fondamentali per la vita sulla terra. La loro vita infatti, è strettamente legata alla nostra e quella di diverse altre specie, in quanto essendo insetti impollinatori (come altri animali come farfalle, pipistrelli e colibrì) sono responsabili dell’impollinazione di circa il 90% delle piante da fiore del mondo, del 75% delle colture alimentari mondiali e del 35% delle colture agricole, affermano le Nazioni Unite.

La festa è stata istituita dall'ONU per ricordare il fondamentale ruolo svolto dalle api nel mantenimento dell'equilibrio naturale.

Gli animali impollinatori come le api inoltre, oltre a contribuire direttamente alla sicurezza alimentare, sono fondamentali per la conservazione della biodiversità. Negli ultimi 50 anni la produzione agricola ha avuto un incremento di circa il 30% grazie al contributo diretto degli insetti impollinatori. Inoltre una vasta gamma di colture e piante selvatiche deve la propria sopravvivenza proprio agli insetti impollinatori. Senza dimenticare, in ultimo, che le api forniscono preziosi prodotti dell'alveare quali: miele, polline, pappa reale, cera e propoli da sempre utilizzati ed apprezzati dall’uomo.

Nonostante la loro chiara importanza per la vita, sono però sempre più minacciati dalle attività umane a causa del riscaldamento globale, dell’insistenza delle monoculture, dell’utilizzo di pesticidi. Nel nostro piccolo dobbiamo iniziare a fare del nostro meglio per tutelare questi instancabili insetti e ricambiare la grande generosità con cui si prendono cura del nostro pianeta.

Ecco perciò i consigli di Apepak in favore delle api

FAI ATTENZIONE AI FIORI DI CAMPO

Con l'inizio della primavera anche nei parchi cittadini o lungo i bordi delle strade la natura si veste di colore grazie a molte varietà di fiori che crescono spontaneamente: dalle margherite al tarassaco, dalle violette al trifoglio. Spesso sono di modeste dimensioni, non particolarmente profumati, ma per le api costituiscono una fonte di energia molto importante, soprattutto nell'attesa delle fioriture più importanti che avvengono in primavera inoltrata. Ecco perchè vale la pena fare un po' di attenzione a dove mettiamo i piedi per evitare di calpestare questi preziosi fiori incolti.

SCEGLI CON CURA IL MIELE PER LA TUA COLAZIONE

Esistono diverse qualità di miele: di castagno, d'acacia, di sulla, d'arancio e molte altre, in base all'origine polline che viene raccolto dalle api e quindi dall'area geografica e dalla stagionalità delle fioriture. Ciascun tipo di miele ha un proprio carattere, sapore, profumo e consistenza. C'è chi adora un miele più aromatico come quello di tiglio o un miele più morbido come il millefiori. "Sui gusti non si discute" come si suol dire.

Vista Dall'alto Delle API Che Mettono Il Miele

 

Tuttavia ci sono principi cardine che dovrebbero guidarci sempre nella scelta del miele a partire dall'origine e dalle tecniche di lavorazione, privilegiando prodotti 100% italiani e biologici. CONAPI-MIELIZIA, nostra partner ufficiale per la fornitura di cera, ci racconta quali siano i motivi che dovrebbero spingere ciascuno di noi a compiere questa scelta consapevole: 

  • Acquistare miele di dubbia provenienza significa accontentarsi di prodotti competitivi dal punto di vista del prezzo, ma sui quali non ci sono garanzie di qualità né controlli sulle tecniche di lavorazione. 
  • Scegliere miele italiano significa offrire lavoro e sostegno agli apicoltori del nostro paese, che affrontano la concorrenza straniera rispettando nel dettaglio la normativa italiana, con controlli molto restrittivi ai produttori e specifiche certificazioni
  • Scegliendo miele italiano si contribuisce a una presa di coscienza collettiva sul prezioso lavoro svolto dagli insetti impollinatori, promuovendo il tema della biodiversità e denunciando l'uso improprio di pesticidi.

Considerando che il consumo medio di miele è di poco più di due cucchiaini al giorno, ci si rende facilmente conto di quanto valga la pena puntare sulla qualità piuttosto che sulla quantità.

CURA CONSAPEVOLMENTE IL TUO BALCONE, ORTO O GIARDINO

Le api, in particolare, sono molto sensibili ai pesticidi (anche alcuni di quelli indicati come relativamente innocui): anche se gli insetti non muoiono subito, i veleni sono portati nel nido col polline o col nettare, dove si accumulano in attesa di servire da nutrimento per le larve.

Immagine gratuita di agricoltori, amore, arte

È dunque importante cercare di trovare delle buone alternative per la cura dei nostri vasi, orti e giardini:

  • Scegliere prodotti ammessi in agricoltura biologica e biodinamica per la cura delle piante: macerati, propoli, sapone molle, bicarbonato di potassio, verde rame ed altro.
  • Affidarsi agli antagonisti naturali di piccoli parassiti che possono mettere in crisi le nostre culture (le coccinelle ad esempio sono tra le più grandi amiche del mondo contatino)
  • Leggere attentamente le etichette dei vari prodotti in commercio, che spesso hanno indicazioni riguardo alle api e seguire scrupolosamente tutte le istruzioni.

SCOPRI IL MONDO DELLE PIANTE MELLIFERE

Una pianta mellifera è quella che produce nettare od altre sostanze bottinate dalle api e da queste utilizzate per produrre miele. Scegliere piante mellifere per i nostri balconi ci permetterà di aiutare le api di ogni quartiere. Aggiungere in orto le piante mellifere significherà attrarre più insetti impollinatori e quindi avere, grazie al loro lavoro, un miglior raccolto. Ecco perchè le piante mellifere sono una vera ricchezza.

Ortaggi Lavanda. Digitalis Farfalla & Ape 6 bustine di semi di fiori  profumata Stock sobhanepress.ir

Tra queste troviamo molte piante aromatiche: l'erba cipollina, la salvia, il rosmarino, sono scelte golose non solo per le api ma anche per noi. La cucina italiana prevede l'uso di molte aromatiche, ma vi è anche un'ottima varietà di erbe che possono essere utilizzate per delle ottime tisane al 100% naturali, come il tarassaco, la camomilla o la melissa.

Per l'orto, invece la calendula è una scelta ottima per le sue proprietà consociative, mentre la borragine è facilissima da coltivare e da cucinare e attirerà moltissimi insetti impollinatori migliorando senza dubbio la resa del vostro raccolto.

Infine, come non citare la lavanda. La lavanda è molto amata dalle api e dona un profumo ed eleganza ad ogni area verde.

UNISCI LE FORZE A QUELLE DI ALTRI 

Sul territorio italiano ci sono molte realtà associative che si sono attivate per sensibilizzare le persone verso la crisi degli insetti impollinatori. Noi di Apepak collaboriamo da tempo con molte realtà locali che promuovono il valore della biodiversità e la tutela degli insetti impollinatori, a partire dai progetti realizzati con Conapi-Mielizia fino al più recente progetto "Mani in terra" per il recupero di un'area abbandonata nel Vei, dove con easyIT e Terra Cruda® abbiamo messo a dimora oltre 2000 piante.

Persona In Possesso Di Honeybomb Con Ape

RIDUCI IL TUO IMPATTO AMBIENTALE

Il nostro pianeta e i nostri mari hanno bisogno di tutta la nostra attenzione. Dobbiamo imparare a valutare le conseguenze ecologiche di ogni nostra scelta. Dobbiamo dimostrare in modo pratico rispetto per la natura e per le specie animali hanno bisogno del nostro aiuto.

I panni Apepak si propongono come alternativa all’utilizzo di plastiche monouso per la conservazione degli alimenti. Rappresentano uno dei tanti passi che ciascuno di noi può fare per ridurre il proprio imbatto ambientale. Partendo dal principio che con ogni utilizzo dei panni Apepak ciascuno di noi risparmia all’ambiente 1 metro quadrato di plastica sarà facile trovare la giusta motivazione per abbandonare le vecchie abitudini e affidarsi a un prodotto nuovo, al 100% BEE FRIENDLY.

ACQUISTA UN PANNO APEPAK E SEMINA NUOVA VITA

Per ogni acquisto di panni ecologici Apepak riceverai una busta di semi di vedovina maggiore, una pianta mellifera (ora sai bene di cosa si tratta!) che cresce spontaneamente, con poche cure.

 

Potrai spargerla su un prato vicino casa o in una fioriera sul tuo balcone per ricambiare con generosità al lavoro svolto dalle api per produrre la cera di cui il tuo panno Apepak è fatto. In questo modo creerai con noi un ciclico percorso di autosussistenza per i nostri panni ecologici, a favore di questo instancabile insetto che è l'ape.

 

Laisser un commentaire

Veuillez noter que les commentaires doivent être approuvés avant d'être publiés